Taranto, strada in salita: serve una vittoria contro il Foggia - I AM CALCIO TARANTO

Taranto, strada in salita: serve una vittoria contro il Foggia

Laterza, tecnico del Taranto
Laterza, tecnico del Taranto
TarantoSerie C Girone C

Il Taranto perde nuovamente punti, questa volta in trasferta contro la Fidelis Andria. Al Degli Ulivi, la compagine biancazzurra ha collezionato un tre a zero senza troppe storie. Bubas, Gaeta e Monterisi sono stati i mattatori della giornata, che ha complicato ulteriormente il cammino dei rossoblù. Gli uomini di Laterza avevano dato l'impressione di poter puntare anche ai playoff, grazie al cammino fantastico di inizio stagione, invece, adesso nel rush finale gli ionici stanno perdendo punti cruciali.

Contro il Foggia si necessita del miglior Taranto della stagione, ritrovare lo smalto della prima parte di stagione per non complicare una stagione tranquilla. I rossoblù hanno delle individualità interessanti, un mix di esperienza e freschezza: Giovinco, Saraniti, Marsili e Santarpia su tutti. Di conseguenza, una squadra che mostrato tutto il suo valore, ma anche delle lacune da migliorare, non può permettersi di sciogliersi nel finale. La lotta per Serie C è stata inaspettata, ma pienamente meritata per il percorso. L'approccio alla Serie C è stato dei migliori e, adesso, non bisogna assolutamente gettare la spugna. 

La società ha ridotto il prezzo del biglietto per la gara contro il Foggia. Un invito alla gente tarantina a sostenere i rossoblù e mantenere la categoria. Una città, lo merita. Un gruppo, ha la necessità di sentire tutto il calore dello Iacovone. Quest'anno, l'Erasmo Iacovone è stato un vero e proprio fortino, i punti sono stati persi perlopiù in trasferta. Serve una scossa, serve tranquillità per ritornare sui propri passi. 

Agostino D'Angelo