Eccellenza pugliese girone B: il punto sulla 14°giornata - I AM CALCIO TARANTO

Eccellenza pugliese girone B: il punto sulla 14°giornata

Eccellenza, girone B
Eccellenza, girone B
TarantoEccellenza Girone B

L'imminente pausa natalizia porta necessariamente a trarre delle prime conclusioni sulla stagione di Eccellenza pugliese, girone B. La 14° giornata conclusa domenica 12 dicembre si è caratterizzata per conferme e sorprese in positivo e negativo. Una su tutte, il pareggio esterno del Martina Calcio, che dopo 13 vittorie consecutive si ferma sull'uno a uno contro l'Ostuni. Cade il Castellaneta, così come il Ginosa contro l'Atletico Racale. Per la compagine di mister Pizzulli sfumano i tre punti a otto minuti dal termine a causa del goal di Piretti. 

Per quanto riguarda il gruppo delle tarantine, il Sava pareggia contro il Soccer Massafra, prendendola proprio in zona Cesarini, grazie alla rete di D'Arcante. Gli ionici, dunque, si portano in sesta posizione a un punto dal Toma Maglie. Vince l'Ugento tra le mura amiche, di misura, con la rete di Pinto al 4' di gioco. Pareggio interno a reti bianche al Ruggiero tra Grottaglie e De Cagna Otranto. Al momento, dunque, la situazione resta invariata con il Martina dominatore del campionato, segue l'Ugento, che guadagna terreno e terzo il Castellaneta che può sognare in grande. La delusione fin qui è il Ginosa, che è partito decisamente bene a inizio stagione per poi calare clamorosamente in quart'ultima posizione. Adesso c'è lo spettro dei playoff e considerando il livello della rosa di mister Pizzulli, rialzarsi è legge. In ultima posizione troviamo il Mola, che ha tutto il tempo per reagire alla situazione drammatica di classifica. 

La prossima giornata si giocherà il 19 dicembre. Per il Castellaneta c'è lo scoglio Toma Maglie da superare, mentre per il Martina un avversario agevole almeno sulla carta, tra le mura amiche, ossia l'Atletico Racale. Per il Ginosa, derby tarantino contro il Grottaglie al Teresa Miani. Obbligo di vittorie per i padroni di casa per uscire dalla crisi. Il Sava, invece, sfida l'Ugento, in uno dei match più interessanti di giornata. 

Agostino D'Angelo