Taranto-Vibonese, Laterza: "Avversario insidioso" - I AM CALCIO TARANTO

Taranto-Vibonese, Laterza: "Avversario insidioso"

Giuseppe Laterza, tecnico rossoblù
Giuseppe Laterza, tecnico rossoblù
TarantoSerie C Girone C

Giuseppe Laterza, nella consueta conferenza stampa di vigilia di Taranto-Vibonese, ha etichettato la gara come turno "insidioso". Infatti, come avevamo sottolineato nella presentazione dell'ottava giornata, le partite contro squadre in difficoltà a caccia di punti, in questo momento della stagione, sono le più complicate perchè affamate di riscatto. I ragazzi di D'Agostino rappresentano la cenerentola del campionato, ma la C riserva sempre sorprese e, dunque, si necessita concentrazione assoluta, come fosse una delle partite più importanti della stagione. Solo con l'atteggiamento battagliero e l'umiltà nell'affrontare qualsiasi avversario allo stesso modo è possibile togliersi grandi soddisfazioni sportive. 

"Queste partite sono le più difficili, nascondono tante insidie. Affrontiamo una squadra forte con idee e concetti, hanno qualità e hanno un tecnico che sa far giocare bene i suoi uomini. La Vibonese gioca un buon calcio, hanno ottime individualità e per noi non sarà una partita semplice. Sanno giocare nella metà campo avversaria e creare superiorità nella zona centrale del campo. E' una squadra da tenere d'occhio" ha evidenziato il tecnico dei rossoblù. La concentrazione e l'attenzione saranno i due fattori da monitorare per tutti i 90', perchè le chiare occasioni a sfavore capitano sempre nell'arco di tutta la partita. Bisognerà essere cinici sin dalle prime battute, con la giusta mentalità. Sugli aspetti da migliorare, Laterza ha dichiarato: "Facciamo tutto bene nella fase di costruzione ma nella fase in cui dobbiamo concretizzare sbagliamo sempre qualcosa. In queste gare abbiamo fatto bene, ma concludiamo poco in rapporto a quanto costruiamo". 

Dunque, Laterza vorrà vedere una squadra aggressiva sin dai primi minuti e più affamata dell'avversario. Al momento, il Taranto ha dimostrato di potersela giocare contro chiunque ma nel cinismo e nella concretezza si intravedono gli ultimi step per poter sognare. Si, l'obiettivo salvezza è ancora lontano, siamo solo all'inizio, ma l'approccio in queste sette gare di campionato hanno comunicato solo un messaggio: questo Taranto può e deve fare di più, senza alcun rimpianto. 

Agostino D'Angelo

Leggi altre notizie:TARANTO VIBONESE Serie C Girone C