Ginosa, mister Pizzulli ai microfoni: "E' mancato il cinismo giusto" - I AM CALCIO TARANTO

Ginosa, mister Pizzulli ai microfoni: "E' mancato il cinismo giusto"

Le parole di mister Pizzulli
Le parole di mister Pizzulli
TarantoEccellenza Girone B

Il Ginosa ottiene un punto tra le mura amiche contro il Racale, nella prima giornata del campionato di Eccellenza. Un pareggio che lascia delle buone indicazione ma, allo stesso tempo, un pò di amaro in bocca considerando l'atteggiamento offensivo dei biancazzurri rispetto alla compagine ospite. Il tecnico del Ginosa, Antonio Pizzulli, ha commentato la partita ai microfoni di IamCalcio Taranto: "Se consideriamo il pareggio per come è arrivato, giudico la prova dei miei molto positiva. Il Racale non ha mai tirato in porta. Ci siamo resi conti del loro possesso palla senza affondare e per questo motivo abbiamo alzato il baricentro cercando di sbloccare il match. Nel primo tempo ci è mancato il cinismo giusto". 

Una sintesi perfetta della partita disputata dal Ginosa, da parte del tecnico ginosino. La partita è stata dominata per lunghi tratti dalla squadra di casa e, per questo motivo, il mister non ha rimpianti. Ci sono state risposte rassicuranti anche dal reparto difensivo, partito alla grande in questo inizio di stagione: zero goal subiti tra Castellaneta e Racale. "Il reparto difensivo e non solo. Lavoriamo con delle distanze ben precise, togliendo l'avversario di diventare pericoloso. Lavoriamo soprattutto sotto questi aspetti coinvolgendo tutta la squadra in campo". 

La soddisfazione è tanta ma mister Pizzulli non nasconde quel pizzico di amarezza: "Il calcio è fatto di episodi. Potevamo concretizzare al meglio alcune opportunità. Se una squadra produce senza subire vuol dire che è in salute. Il Racale ha fatto possesso palla e questo atteggiamento ci ha sorpreso parecchio. C'è tanto da migliorare, nel cinismo in zona goal". Una spiegazione molto consistente della gara da parte di mister Pizzulli. Adesso è già tempo di pensare ai prossimi impegni: in campionato, la prossima trasferta sarà a Grottaglie, e la compagine ginosina vorrà ottenere un altro risultato utile per incrementare la propria consapevolezza.

Agostino D'Angelo