Giuseppe Laterza: "Affrontiamo con entusiasmo una squadra forte" - I AM CALCIO TARANTO

Giuseppe Laterza: "Affrontiamo con entusiasmo una squadra forte"

Giuseppe Laterza, tecnico rossoblù
Giuseppe Laterza, tecnico rossoblù
TarantoSerie C Girone C

Taranto-Palermo: entusiasmo, difficoltà e privilegio. Tre parole che esprimono il pensiero chiave di Giuseppe Laterza in conferenza stampa alla vigilia della terza giornata di Serie C. "Affrontiamo una squadra dai valori tecnici alti, costruita bene e con ottime individualità" è la descrizione dell'allenatore dei rossoblù. Il Palermo, di certo, punterà al vertice del girone C e vorrà ottenere la promozione per ritornare in Serie B, palcoscenico che appartiene da sempre alla compagine siciliana. Il gruppo è unito, le individualità sono presenti e le risposte dei nuovi sono arrivate nelle prime due gare del campionato. 

"La gara è molto entusiasmante, i ragazzi lo sanno, come sono consapevoli che siamo alla terza giornata e c'è un campionato lungo da disputare. C'è tanto lavoro davanti a noi per poterci migliorare" ha sottolineato il tecnico. "La piazza sta dimostrando vicinanza e questo è importante" ha evidenziato Laterza. Novità di formazione: "Bellocq potrà partire dall'inizio ma è un dubbio che mi porterò fino alla fine". Certamente qualcosa cambierà rispetto agli effettivi undici scesi in campo nelle precedenti due partite sia per provare nuove soluzioni, sia perchè il gruppo ha risposto bene e tutti i giocatori si sono comportanti bene in allenamento mettendo in difficoltà il mister. E' la sintesi dell'intervento di Giuseppe Laterza. La difesa è uno dei punti forza del Taranto, un aspetto che va in linea con la passata stagione: "La difesa insieme al portiere si è comportata bene soprattutto a Campobasso, c'è sempre qualcosa da migliorare". In effetti, nella seconda giornata la compagine di casa ha messo alle corde i rossoblù in alcuni tratti della gara, ma gli ionici hanno dimostrato di avere carattere e personalità per uscire anche da situazioni di pericolo. 

La Serie C presenta delle insidie molto pesanti, degli avversari tosti che non lasciano scampo, sia che lottano per la promozione che per la salvezza. Mantenere la categoria è una prerogativa e gare come queste, contro un quotato Palermo, servono soprattutto a comprendere i propri punti di forza e di debolezza. Contro i rosanero ci sarà il pubblico delle grandi occasioni, i biglietti per la Curva sono terminati in tempi record, ci si attende una buona risposta dai ragazzi. 

Agostino D'Angelo

Leggi altre notizie:TARANTO PALERMO Serie C Girone C