Prende forma il nuovo Taranto: tanti giovani e conferme importanti - I AM CALCIO TARANTO

Prende forma il nuovo Taranto: tanti giovani e conferme importanti

Taranto, esultanza di gruppo
Taranto, esultanza di gruppo
TarantoFocus

Il Taranto formato Serie C inizia a delinearsi. Matteo Tommasini, esterno classe 2002, sbarca ufficialmente in riva allo ionio dalla Primavera della Roma. Il direttore sportivo Montervino ha deciso di puntare su una linea verde in grado di poter stupire e crescere. I giovani hanno bisogno di tantissima fiducia per poter esprimere tutto il loro potenziale e, allo stesso tempo, necessitano di figure di spessore e d'esperienza per poter diventare giocatori a tutti gli effetti. Molti ragazzi sono stati confermati, come Ciezkowski tra i pali e Guastamacchia in difesa. A centrocampo, invece, due figure come Marsili e Tissone risultano cruciali per i giovani e un ambiente in evidente crescita sotto tutti i punti di vista, a partire dalla mentalità, ben costruita dalla passata stagione.

Tra gli acquisti spicca anche il nome di Valerio Labriola, centrocampista classe 2001 scuola Napoli. Sulla fascia sinistra il nome più caldo è Nunzella, svincolatosi dalla Virtus Francavilla e come alternativa c'è Polito, ex Casertana. A centrocampo si valuta con interesse anche Bolzoni, con un passato in Serie A con la maglia del Palermo e, attualmente, al Bari. Il centrocampista di Lodi andrebbe a formare un tridente d'esperienza e professionalità con capitan Marsili e Tissone. Inoltre, in attacco ci sono in ballo diversi nomi, ma le certezze portano i nomi di Santarpia e Mastromonaco, due under di belle prospettive, come ha dimostrato la stagione trascorsa che ha portato alla promozione in C. 

Nei prossimi giorni si andrà pian piano a completare la rosa a disposizione di Laterza, anche Diaby è intenzionato a rimanere in rossoblù, dopo l'interesse di alcune società di A, tra cui il Sassuolo. Il ragazzo ha dimostrato di avere doti da grande giocatore e da subito ha attirato le sirene. Il Taranto, però, lotta per la permanenza di Diaby per un altro anno, almeno. La crescita è esponenziale ma può ancora dare molto all'ambiente Taranto e lo stesso giocatore ne è consapevole. 

Agostino D'Angelo

Leggi altre notizie:TARANTO Focus