Taranto, Montervino: "Per la Serie C, si richiede maggiore impegno" - I AM CALCIO TARANTO

Taranto, Montervino: "Per la Serie C, si richiede maggiore impegno"

Montervino, direttore sportivo Taranto
Montervino, direttore sportivo Taranto
TarantoFocus

Al Palazzo di Città, nella cornice della Sala degli Specchi, il Taranto è stato premiato per la promozione in Serie C. Presenti tutte le cariche più alte, che nella loro quotidianità e continuità hanno fatto sì che accadesse qualcosa di impronosticabile, all'inizio della stagione. Francesco Montervino è intervenuto, come sempre elogiando, con lucidità, il gruppo e per parlare di futuro, perchè da domani bisognerà pensare al Taranto che sarà, in Serie C. 

"La stragrande maggioranza delle scelte è stata corretta, questa volta ce l'abbiamo fatta. L'alchimia giusta è nel gruppo e nella loro unione dall'inizio alla fine, sono stato sempre sicuro che ce l'avremmo fatta, ma non è eccesso di autostima, ma consapevolezza nei mezzi e del lavoro messo in atto giorno dopo giorno". Montervino spiega la promozione del Taranto mantenendo il focus principale sul sacrificio e il lavoro di tutti. Adesso arriva la Serie C: "La C è un'altra categoria, si necessità il salto di qualità. Studio, applicazione, lungimiranza sono le chiavi per la svolta. Ci sarà un momento di riflessione sulla rosa, ma chi vince merita rispetto. Ci saranno delle integrazioni significative in ogni reparto, non verrà smantellata la squadra"

Concetti chiari per Francesco Montervino, pronto al salto di categoria, che inevitabilmente richiede uno sforzo in più da parte di ogni singolo componente. Verranno fatte le scelte giuste per il Taranto e i giocatori, perchè una stagione fantastica, tra mille difficoltà, come quella appena trascorsa, merita una conferma sotto l'aspetto caratteriale e del campo. Tutti devono fare la loro parte per mantenere la Serie C e ricordarsi del sacrifici fatti per ottenerla. 

Agostino D'Angelo

Leggi altre notizie:TARANTO Focus