Taranto, Laterza: "Classifica e mentalità ci impongono di vincere" - I AM CALCIO TARANTO

Taranto, Laterza: "Classifica e mentalità ci impongono di vincere"

Laterza, tecnico del Taranto
Laterza, tecnico del Taranto
TarantoSerie D Girone H

Il Taranto ha un solo obiettivo contro il Portici, gara valevole la 29°giornata di Serie D girone H: la vittoria. Alla vigilia della gara casalinga, Giuseppe Laterza ha svolto la consueta conferenza stampa, sottolineando l'importanza della gara contro la compagine campana. "Sarà una tappa fondamentale come tutte quelle che ci attendono da qui fino alla fine del campionato" ha esordito l'allenatore rossoblù. 

Sull'avversario di oggi: "Andremo ad affrontare una squadra che ha bisogno di conquistare punti chiave per la salvezza ed è reduce da una vittoria interna contro il Sorrento. Noi, dall'altra dobbiamo provare a imporci nel migliore dei modi con il nostro gioco e vincere perchè la nostra mentalità e la classifica ce lo impongono". Rispetto alla gara contro la Fidelis Andria, mister Laterza chiede più concretezza e più pratici nel chiudere la partita nel momento in cui si presenta l'opportunità. 

Per la gara in programma alle ore 16:00 allo stadio Erasmo Iacovone non ci saranno Guastamacchia (problema al polpaccio) e Mastromonaco (squalificato). Inoltre, mancherà Corado, pedina fondamentale per dare spessore al reparto offensivo, ma ci saranno Alfageme, Serafino, Corvino e Santarpia, tutti recuperati e inseriti nella lista dei convocati. Giuseppe Laterza, secondo quanto riportano i colleghi di MondoRossoBlù.it, potrebbe schierare la seguente formazione: Ciezkowski tra i pali; Boccia, Silvestri, G.Rizzo e Ferrara per la batteria difensiva; Diaby e Marsili a centrocampo e Tissone, Guaita e N.Rizzo a supporto di Diaz. 

Agostino D'Angelo

Leggi altre notizie:TARANTO PORTICI Serie D Girone H