Italcave Real Statte-Lazio, 3-1. Marzella: "Vittoria di carattere" - I AM CALCIO TARANTO

Italcave Real Statte-Lazio, 3-1. Marzella: "Vittoria di carattere"

Italcave Real Statte, futsal
Italcave Real Statte, futsal
TarantoFocus

Vittoria di carattere e cinismo per l'Italcave Real Statte contro la Lazio. Una vittoria per tre reti a uno che scaccia qualsiasi fantasma alla vigilia e che permette alle rossoblù di tornare a vincere e convincere. Boutimah si conferma, Margarito è strepitosa grazie alle sue parate e un collettivo sempre più consapevole nei propri mezzi. L'Italcave parte con Margarito tra i pali, Soldevilla, Mansueto, Boutimah, Renatinha. Lazio, invece, che si schiera con Tirelli, Neroni, Beita, Taninha, Grieco.

Padroni di casa che partono subito forte mettendo pressione alle biancocelesti. Il vantaggio è delle ragazze guidate da coach Tony Marzella, al secondo minuto di gioco con Renata che sorprende Tirelli. Rossoblù che spingono sull'acceleratore e poco dopo Russo ci prova da fuori impegnando l'estremo difensore delle capitoline. Italcave Real Statte scatenata: Boutimah, su rinvio di Margarito, raddoppia e Pedroso - poco dopo - la mette dentro con un tap-in vincente su cross di Boutimah. Il 3-0 Statte non mette definitivamente al tappeto la Lazio perché pochi secondi dopo la terza rete, le biancocelesti accorciano le distanze con Balardin. La Lazio ha maggiore consapevolezza e in diverse occasioni ha la ghiotta opportunità di riavvicinarsi e agguantare l'Italcave Real Statte. Taninha ha la grande chance ma è bravissima Margarito a ipnotizzarla.

Una buona vittoria che carica l'ambiente, come conferma lo stesso tecnico, molto contento ma consapevole del fatto che le rossoblù possono dare tanto al campionato: "Per la mole di gioco, nel primo tempo, potevamo fare molto di più. Nel secondo tempo abbiamo avuto un ottimo approccio creando 2-3 palle goal per chiudere definitivamente. Negli ultimi dieci minuti ho visto il carattere della squadra e, dunque, faccio i miei complimenti alle ragazze per questi tre punti meritati". L'obiettivo sarà quello di continuare a giocare in questo modo, portando a casa prestazione e punti. 

Agostino D'Angelo