Taranto-Brindisi, De Luca: "Dobbiamo giocare con i giusti stimoli" - I AM CALCIO TARANTO

Taranto-Brindisi, De Luca: "Dobbiamo giocare con i giusti stimoli"

Brindisi, il tecnico De Luca
Brindisi, il tecnico De Luca
TarantoSerie D Girone H

Claudio De Luca, tecnico del Brindisi, ha concesso un'intervista ai colleghi di Rossoblù 85 parlando della sfida cruciale in programma domenica prossima allo Iacovone contro il Taranto. L'allenatore della compagine brindisina ha sottolineato: "Con i rossoblù sarà una partita molto difficile, anche se loro non giocano da circa un mese. Servirà la partita perfetta per ottenere la vittoria. Loro sono una compagine validissima formata da calciatori forti".

Rispetto ma zero paura per De Luca, che evidenzia l'importanza di portare a casa una vittoria in un campo storico come l'Erasmo Iacovone: "La nostra squadra è formata da calciatori giovani e, dunque, giocare in uno stadio come lo Iacovone potrebbe fare un certo effetto. Dovremo giocare con i giusti stimoli, con forza e coraggio". Essere grintosi sin dai primi minuti di gioco, questa è la filosofia del tecnico biancazzurro in vista dell'ostica sfida contro un affamato e voglioso Taranto, che vorrà riscattare la sconfitta casalinga contro il Sorrento nell'ultima partita tra le mura amiche. 

De Luca, inoltre, è consapevole dei mezzi a disposizione e risponde in maniera decisa se firmare per un pareggio contro i Delfini: "No, assolutamente, non lo farei. Scenderemo in campo per fare la nostra partita". Concentrazione e preparazione massima, dunque, per una sfida fondamentale e affascinante. Peccato solamente per l'atmosfera surreale senza pubblico. 

Agostino D'Angelo

Leggi altre notizie:BRINDISI TARANTO Serie D Girone H