FIGC. La B resta a 19 squadre, Sibilia nominato vicepresidente vicario - I AM CALCIO TARANTO


FIGC. La B resta a 19 squadre, Sibilia nominato vicepresidente vicario

F.I.G.C.
F.I.G.C.
BeneventoSerie B

Il Consiglio della Figc, il primo della nuova governance presieduta da Gravina, ha preso atto della decisione del Consiglio di Stato che ha accolto il ricorso della Lega di B e, conseguentemente, sospeso l’ordinanza del Tar e ripristinato il provvedimento con cui Fabbricini bloccò i ripescaggi, fissando la B a 19 squadre.

Quindi i campionati di serie B e C potranno tornare a giocare regolarmente le loro gare in attesa dell'udienza collegiale, fissata per il 15 novembre.

Questa le reazione di Mauro Balata, presidente della Lega B: "Non è questione di essere contenti o meno, l'intento è di tutelare il calcio e i tifosi. Al momento non ci sono decisioni definitive".

Nello stesso Consiglio vi è stata l'elezione, all'unanimità, del Sen. Cosimo Sibilia, già presidente LND, a vicepresidente vicario della FIGC. "Ringrazio tutti i membri del Consiglio Federale per il voto unanime - il commento di Sibilia - e sono lieto per la fiducia dimostrata nei miei confronti. Il mio contributo sarà massimo per il raggiungimento degli obiettivi della nuova governance Figc". L'altra poltrona da vicepresidente è stata assunta da Gaetano Micciché, presidente della Lega A.

Maurizio Morante