Taranto-F. Andria 1-3: prima vittoria federiciana allo "Iacovone"

Stadio Iacovone
Stadio Iacovone

Per la prima volta nella sua storia la Fidelis Andria sbanca lo “Iacovone” di Taranto, battendo con merito gli ionici con il punteggio di 3-1. Man of the match l’argentino Cristaldi, che ha messo a segno una doppietta, confezionando anche l’assist per il 3-1.

CRONACA: Partenza a razzo della Fidelis, che in 20’ con Cristaldi buca per ben due volte la difesa ionica. Al 12’ Cristaldi, su cross di Paparusso, batte di testa Cavalli, portando avanti la Fidelis. Al 20’ è sempre l’argentino a firmare il 2-0, sfruttando al meglio l’assist di Petruccelli: è il quarto gol in campionato per Cristaldi, il terzo nelle ultime due partite. Il Taranto non si demoralizza e dopo quattro minuti va in rete con D’Agostino. Al 34’ Oggiano impegna da fuori Zinfollino.

Nella ripresa al 49’ ingenuità di Marsili, che viene espulso per proteste lasciando i suoi in inferiorità numerica. Al 63’ clamorosa palla gol per i locali: Oggiano calcia in porta, Zinfollino non trattiene ma Favetta fallisce il tap-in da pochi passi. Il Taranto aumenta la pressione e va al tiro con Bonavolontà, Zinfollino devia in corner. Nel finale ionici in 9 per l’espulsione di Manzo. La Fidelis approfittà del vantaggio numerico e va a chiudere il match con Manno, su assist di un monumentale Cristaldi.

Per la seconda domenica consecutiva la Fidelis Andria risulta indigesta alla capolista: i federiciani avevano battuto domenica scorsa il Picerno, oggi è toccato al Taranto cadere sotto i colpi della squadra di mister Potenza, che conquista il quarto risultato utile di fila. I biancoazzurri salgono così a 11 punti in classifica, portandosi a ridosso della zona playoff. Il Taranto perde la testa della classifica, subendo il controsorpasso del Picerno. 

Il tabellino del match

La Redazione

Leggi altre notizie:FIDELIS ANDRIA